Leggere in compagnia è la cosa più bella che ci sia!
27 giugno

Leggere in compagnia è la cosa più bella che ci sia!

NOVITA’ DA SETTEMBRE

achille cagna

Il forziere degli autori perduti: caccia agli scrittori dimenticati: spirito di avventura, creatività e inventiva saranno le spezie di incontri, per continuare, dopo la riscoperta di uno scrittore, a cercarne altri, come perle da infilare in una collana.

In questo mondo turbolento e incerto, senza guida e direzione, oggi arditamente, vogliamo intraprendere un viaggio senza meta, fuor di logica, come marinai della coscienza, nelle sue paludose oscurità, nel labirinto dei suoi arcipelaghi, sostando sulle rive dell’immaginazione per disintossicare la mente.

E per raggiungere questo obiettivo quale mezzo migliore della lettura, là dove sogno e fantasia si incontrano, dove la mente si rigenera e dove finalmente ragione e follia e si parlano?

Lo spunto, l’avvio di questa caccia al libro, come se fosse una caccia al tesoro, è la ricerca di un testo, di un autore dimenticato, lasciato nella polvere; rimesso in circolazione verrà letto, passato di mano in mano, fatto rivivere per divenire anche occasione di gioco e partecipazione.
Una letteratura non solo da leggere, ma anche da vivere in un ambiente accogliente nel quale possa risuonare in tutta libertà il richiamo del fantastico, evocando ciò che è invisibile per capire quello che c’è dietro e intorno alla storia, alla trama e ai personaggi.

Il primo autore che proponiamo è Achille Giovanni Cagna, rappresentante della Scapigliatura piemontese, con la sua opera Alpinisti ciabattoni, un vero capolavoro di umorismo.

a cura di Cristina Cantafora di Redigo
Redigo su Facebook

 

Per informazioni contattaci

 

alpinisti ciabattoni